Solare termico a circolazione naturale e forzata

Solare termico a circolazione naturale e forzata – I pannelli solari a circolazione naturale sono sistemi che forniscono acqua calda ad uso sanitario senza dover essere integrati con pompe, vasi di espansione o altri componenti. Il principio di funzionamento di questa tipologia di impianti solari è basato sulla convezione del fluido riscaldato che tende a diminuire il proprio peso e quindi ad innescare dei moti convettivi dal basso verso l’alto. Il serbatoio dell’acqua calda sanitaria dovrà essere posizionato superiormente al pannello solare, al fine di garantire la massima efficienza del sistema. L’innesco del ciclo naturale avviene esclusivamente ad una temperatura più alta rispetto alla circolazione forzata. Negli impianti a circolazione forzata invece lo scambio tra captatore e sistema di accumulo è garantito da organi meccanici per la circolazione del fluido vettore e di regolazione e controllo per le gestione delle portate e delle temperature del fluido stesso. La tecnologia della circolazione naturale è più economica nei costi di gestione in quanto non esiste consumo elettrico dovuto alla pompa e non richiede sistemi elettronici di controllo; questa tecnologia impone di porre il serbatoio ad un’altezza maggiore di quella dei pannelli, con maggiori costi per la realizzazione di adeguate strutture di sostegno dei serbatoi stessi. Per maggiori informazioni fai un preventivo gratuito!

RICHIEDI UN SERVIZIO

 

Codice di verifica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*